IF Articoli

Metodologia per la sperimentazione di un sistema GPS per la localizzazione del treno

Sommario - L’articolo tratta l’applicazione della tecnolo- gia satellitare in ambiente ferroviario, dove questa po- trebbe avere un ruolo strategico per il segnalamento, le comunicazioni, la diagnostica e la sicurezza. L’obiettivo è stato quello di esaminare e valutare le osservazioni satel- litari di un GPS a basso costo e confrontarle con i dati del ricevitore RTK ottenuti dai progetti 3inSat(1) ed ER- SAT(2), dove è stato realizzato in Sardegna il sito di speri- mentazione e di validazione, che si basa sulla combina- zione della tecnologia ERTMS/ETCS e di quella di loca- lizzazione satellitare, integrate con TLC (cioè GSM-3G, Tetra, Satellite) utilizzanti il protocollo IP. Questi proget- ti sono stati recentemente avviati da Ansaldo STS, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e l’Università di Catania, al fi- ne di creare un sito di prova e di validazione in Sardegna lungo la linea ferroviaria Cagliari-San Gavino per valuta- re le criticità applicative delle tecnologie satellitari sulle infrastrutture e sistemi ferroviari. L’accettabilità del lavo- ro è stata sostenuta dal fatto che la precisione media del- la localizzazione del treno è sempre stata inferiore ai 3 metri, in linea con gli standard ferroviari(3).

  • Novembre
2016
Num. 11
Pag. 823