IF Articoli

La grande stagione degli azionamenti ferroviari

Sommario - L’articolo traccia in una panoramica d’insieme le tappe percorse dagli azionamenti elettronici per veicoli ferroviari, dai primi passi degli anni ’70 alla progressiva diffusione fino alla totale affermazione dei giorni nostri, mettendo in evidenza il confrontarsi di so- luzioni tecnologiche molto diverse, in aspra competizione tra di loro. Alternative non solo riferite alla scelta dei cir- cuiti di potenza (inverter a tensione impressa o a corren- te impressa, convertitori monostadio o bistadio, a due li- velli o a tre livelli), ma anche il tipo di motori elettrici di trazione (sincroni o asincroni, a semplice o a doppia stel- la), i sistemi di raffreddamento dei convertitori di poten- za (ad olio, ad acqua naturale o deionizzata). Grande in- fluenza ebbero poi l’evoluzione dei componenti elettroni- ci di potenza (tiristori, GTO, IGBT) e quella dei compo- nenti e dei circuiti dell’elettronica di controllo dei conver- titori (dalla logica cablata ai microprocessori). Le conclu- sioni mostrano le differenze tra la situazione di allora e la fase attuale della tecnologia.

  • Settembre
2019
Num. 9
Pag. 683