IF Articoli

L’analisi delle variabili di progetto nel processo di ottimizzazione del trinomio mobilità-economia-ambiente: l’impatto acustico nel caso ferroviario

Sommario - Un investimento pubblico nel settore delle reti di mobilità richiede la valutazione dello scenario completo ante e post operam ed una rigorosa analisi comparativa delle possibili alternative. Sulla base di appropriati indicatori tecnici, economici ed eco-sistemici, il project manager potrà definire con il team di progetto, quella particolare soluzione che massimizza i risultati delloscenario di vita utile dell’opera o, più in generale, del programma di interventi in studio. Nel presente lavoro, mediante l’analisi delle variabili si costruiscono apposite funzioni matematiche utili alla risoluzione del problema, ottimizzando il trinomio mobilità-economia-ambiente. Inoltre, vengono proposti degli abachi per realizzare opere a verde per la minimizzazione degli impatti infrastruttura-territorio, costruiti sulla base di uno studio eco-fitosociologico. Tale strumento è utile per integrare l’infrastruttura nel paesaggio e per contrastare l’inquinamento acustico dovuto all’esercizio. Infine, è stata proposta un’apposita metodologia econometrica degli effetti negativi generati dal flusso dei veicoli ferroviari nell’area vasta, attraverso il calcolo della perdita del valore economico dei beni immobili ivi ricadenti; ciò al fine di internalizzare tale deficit nell’analisi benefici-costi per ciascuna soluzione alternativa esaminata in fase di progettazione.

  • Novembre
2019
Num. 11
Pag. 855